Santi Giuseppe, Egidio e Marina in Nera Montoro

nera montoroVicaria: NARNI
Parroco: don Pietro Blaj

Segretario: Sandro Bolli

Delegato catechista: Ersilia Pizzi

Popolazione: 800 ab

Indirizzo: Via Po, 5 – 05020 Nera Montoro

Chiese: Cappella Madonna del Bosco

Telefono: 339.6410580

Email: p.santigiuseppeegidioemarina@diocesitna.it

 

Orario messe
Feriale: ore 17 lunedì, mercoledì, venerdì e sabato a Nera Montoro – martedì e giovedì a Montoro
Festivo: ore 10.15 (Nera Montoro) – 11.15 (Montoro)

 

FESTA DI SAN GIUSEPPE 2016

CARITAS PARROCCHIALE – PRANZO DI BENEFICENZA 2015

FESTA DI SANT’EGIDIO 2015

FESTA DI SAN GIUSEPPE 2015

La parrocchia di Nera Montoro festeggia il patrono San Giuseppe con diverse iniziative religiose e ricreative. Il 19-20-21 marzo alle ore 16.30 nella chiesa parrocchiale sarà celebrato il triduo di preparazione alla festa con catechesi guidate da diversi sacerdoti sulla figura del Santo.
Domenica 22 marzo alle ore 10.30 ci sarà la celebrazione solenne presieduta dal vescovo Giuseppe Piemontese che benedirà la nuova statua di san Giuseppe e il nuovo organo. Alle 11.30 seguirà la processione con la nuova statua accompagnata dalla banda musicale di Montecastrilli e Castel dell’aquila. Durante la festa ci sarà anche una pesca di beneficenza a favore delle missioni e delle persone bisognose e il 22 marzo saranno offerte le frittelle di San Giuseppe.
Inoltre il 19 marzo nella parrocchia si terrà l’incontro dei sacerdoti della vicaria di Narni con una riflessione sulla quarta domenica di quaresima e il pranzo insieme.

Nuovo parroco

Alla guida della parrocchia di SS.Giuseppe, Egidio e Marina di Nera Montoro e Treie è stato nominato nuovo parroco don Pietro Blaj, già parroco di Collescipoli, che sostituisce don Sesto Nespoli. Don Pietro farà il suo ingresso in parrocchia domenica 8 ottobre 2006.

Nuovo parroco

Don Sesto Nespoli è stato nominato il primo ottobre parroco di SS. Giuseppe, Egidio e Marina a Nera Montoro e ha fatto il suo ingresso domenica 9 ottobre 2005. Succede a don Roberto Adami, trasferito a San Vito.